Forex, dollaro a max 4 mesi sull’euro per timori coronavirus, prospettive economia

NEW YORK (Reuters) – Il dollaro è ai massimi da quattro mesi nei confronti dell’euro, con i timori legati all’epidemia di coronavirus che spingono la domanda di beni rifugio.

Il biglietto verde beneficia anche di buone prospettive per l’economia Usa e della debolezza dei dati macro nella zona euro.

In Cina molte persone sono rientrate al lavoro oggi dopo le festività del Capodanno lunare, prolungate per l’emergenza coronavirus.

L’Oms dice però che i casi di contagio al di fuori della Cina potrebbero essere “la punta dell’iceberg”. Intanto i decessi hanno superato quota 900.

Gli investitori temono che l’epidemia danneggi le prospettive dell’economia globale.

Sull’euro — che perde lo 0,15% contro il dollaro — pesa negativamente anche l’incertezza politica in Germania: Annegret Kramp-Karrenbauer, erede della cancelliera Angela Merkel e leader della Cdu, ha confermato che non si candiderà alla carica di cancelliere alle elezioni federali tedesche del prossimo anno.

Credit: Investing.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *